attivitafisicacancrocolon - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti
pagine derivate

Una moderata attività fisica protegge dal cancro al colon.

da "Sanità news", del 10/5/2011.

Secondo un recente studio, presentato alla Digestive Disease Week (Ddw) in corso a Chicago, infatti, basta appena un'ora a settimana di esercizio a bassa intensita' per ridurre il pericolo di sviluppare polipi al colon e, dunque, prevenire questo tipo di tumore.

Un effetto protettivo rilevato, in particolare, in persone in sovrappeso e obese, spiegano i ricercatori della New York University e del Memorial Sloane-Kettering Cancer Center (Usa).

Una scoperta che dovrebbe incoraggiare e spingere all'attivita' fisica anche le persone che non hanno tempo o denaro per frequentare spesso una palestra, commenta Nelson Sanchez, fra gli autori dello studio.

"Abbiamo visto che anche solo un'ora a settimana di attivita' fisica a basso impatto, come ad esempio camminare in strada o fare le scale, regala importanti benefici.

Questa e' una novita' molto interessante per le persone, in particolare per chi non guadagna abbastanza per frequentare una palestra".

Il team ha monitorato l'effetto di questo 'allenamento light' su 983 persone di mezza eta', divise in due gruppi: uno a rischio di polipi al colon e l'altro no.

Il cancro del colon-retto, che si sviluppa a partire da queste formazioni benigne, ancora oggi e' la seconda causa di morte per tumore fra gli americani adulti.

Ebbene, il team ha sottoposto a colonscopia i pazienti e indagato sui loro livelli abituali di attivita' fisica.

Scoprendo che chi faceva anche solo un'ora di esercizio 'light' a settimana era piu' protetto rispetto agli altri.

Un effetto rivelatosi particolarmente importante nei pazienti obesi o in sovrappeso.

A questo punto il team intende indagare piu' a fondo, per capire quale tipo di attivita' fisica - e con che ritmi - puo' offrire la protezione migliore contro il cancro al colon.


Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti