coxartrosi - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti
pagine derivate

COXARTROSI - Presente, Passato e Futuro
30 Settembre 2017, Baggiovara (MO)

Perché' parlare ancora della artrosi dell'anca?
La patologia artrosica, prima o poi, colpisce pressochè tutta la   popolazione ed è la causa più frequente (assieme all'infortunistica) di   assenza lavorativa, tanto che può essere considerata “malattia   sociale".

L'interessamento artrosico dell'anca è riscontrato in   circa un terzo della popolazione over settanta anni e, considerando la sempre   piu’  prolungata aspettativa di vita, comporta un elevato impegno di   risorse economiche e assistenziali.

Inoltre, la continua evoluzione delle possibilità di trattamento non   sostitutivo (farmacologico, infiltrativo mininvasivo e fisioterapico) e le   sempre più avanzate tecnologie protesiche (modelli e metodiche di   sostituzione) rendono l'argomento della coxartrosi sempre attuale e degno di   continuo approfondimento.

In questa ottica l'incontro ha la presunzione,   partendo dal passato, di fare il punto attuale sulle più moderne   conoscenze relative alla eziopatogenesi, alla diagnosi ed ai trattamenti   della coxartrosi, anche in considerazione del fatto che questa patologia   colpisce popolazione sempre più giovane (ex trauma, ex attività   lavorativa, ex sport ect...) e con condivisibili esigenze di migliorare la   “qualità della vita”.

Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti