deficitmentale - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti

Menu principale:

pagine derivate

"Lievi deficit mentali predispongono gli atleti a traumi del ginocchio non da contatto"

da (Am J Sports Med 2007; 35: 943-7).


E' stata rilevata una diminuzione misurabile della funzionalità neurocognitiva negli atleti che vanno incontro a danni nel legamento crociato anteriore non da contatto: ciò suggerisce che tempi di reazione e di processazione più lenti, nonché una performance inferiore della memoria visiva e verbale, potrebbero predisporre ad errori della coordinazione durante l'attività fisica che a loro volta potrebbero portare a traumi.

Essi sono il risultato della scelta della strategia di movimento, che avviene nel cervello. Questa coordinazione delle contrazioni muscolari richiede una preparazione mentale avanzata, ma anche la capacità di reagire all'inaspettato.

Lievi deficit neurocognitivi possono causare disorientamento spaziale o perdita di consapevolezza situazionale che interrompe la coordinazione delle contrazioni muscolari necessarie per la salvaguardia dell'articolazione.

Potrebbe dunque esserci un'applicazione alternativa dei test neurocognitivi nell'area della prevenzione degli infortuni.


Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu