gambariabilitacuore - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti
pagine derivate

Allenando la gamba si riabilita il cuore
(da sanità news del 14/10/2011)


Una riabilitazione sicura per i pazienti con scompenso cardiaco cronico, grazie  un innovativo attrezzo ginnico che localizza l'allenamento solo sui muscoli della gamba.

E' il risultato di un studio condotto da Fabio Esposito, professore di Fisiologia della Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Milano, in collaborazione  con i colleghi della University of California, San Diego (UCSD) e della University of Utah (Stati Uniti).

Tradizionalmente, per migliorare la capacita' aerobica e la funzionalità motoria, anche in questo tipo di patologia l'allenamento adottato è quello  svolto su cyclette (cicloergometro).

Questa modalita' di esercizio tuttavia, coinvolgendo una grossa massa muscolare, è pesantemente limitato dal deficit cardiaco e impedisce ai muscoli delle gambe di ricevere un adeguato stimolo allenante la ricerca,  pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology (Jacc), è stata condotta analizzando nei pazienti la struttura muscolare, il trasporto di ossigeno e il metabolismo, prima e dopo un particolare programma di allenamento con piccoli esercizi  localizzati sui muscoli estensori della gamba grazie ad un attrezzo specifico appositamente costruito, l'ergometro.

Gli esercizi con l'ergometro coinvolgono solo una piccola massa muscolare, gravando minimamente sul cuore, ma permettono ai muscoli coinvolti  di allenarsi raggiungendo la massima capacita' anaerobica.


Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti