obesitabattutaacolazione - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti

Menu principale:

pagine derivate

Studio italiano: l'obesità si batte a colazione

Chi pensa che per combattere i chili di troppo si debba concentrarsi in lattughine a pranzo e brodini a cena dovrà cambiare idea.

Secondo una ricerca della Scuola di specializzazione in pediatria dell'università di Parma sulle abitudini dei bambini in età scolare, sarebbe la colazione la vera chiave del controllo del peso. E in particolar modo nei bambini.

Chi non fa una prima colazione corretta sarebbe, infatti, tre volte più soggetto a sovrappeso e obesità.
"Chi non fa colazione finisce in genere con l'abbuffarsi a metà mattina o a pranzo.

Fare una buona colazione, invece, non solo aiuta a non ingrassare, ma anche a rendere di più durante il giorno - spiega Maurizio Vanelli, direttore della scuola di specializzazione parmense - La colazione ideale è quella mediterranea a base di latte o yogurt, accompagnati da cereali, fette biscottate e marmellata o biscotti.

Per finire con una bella spremuta di frutta di stagione".

Quali le trappole da evitare, invece?

"Meglio non mangiare spuntini prima di andare a dormire. Assolutamente da evitare la colazione con la tv accesa.

Anche il classico cappuccio e brioche al bar non è consigliabile: bisogna evitare di fare le cose troppo di fretta", conclude Vanelli.

ndr: meglio iniziare la colazione con la spremuta e dell'acqua a piacere, per poi conitnuare con il resto e non viceversa.

(By L.G.)

Luigi Gatta
Responsabile Nazionale
S.I.M.G./Sport - Roma
mobile +39-330887818.






Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu