osteoartrosianca - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti
pagine derivate

Osteoartrosi dell’anca connessa ad un aumento della mortalità
ARTRITE & ARTROSI

apr 17,2015 da Popular Sciences-Italia

Le donne anziane con un’osteoartrosi dell’anca radiograficamente evidente, vanno incontro ad una mortalità complessiva e a malattie cardiovascolari significativamente maggiore rispetto alle loro controparti che non ne sono affette. 
Nello specifico, un recente studio ha riscontrato un’associazione fra osteoartrosi dell’anca ed incremento del 43% della mortalità complessiva e del 25% di quella cardiovascolare. 
Secondo l’autore, Kamil E. Barbour del Centers for Disease Control and Prevention’s (CDC’s) Division of Population di Atlanta, il deficit di funzionalità fisica e la mancanza di attività che derivano dall’osteoartrosi dell’anca contribuiscono all’incremento del rischio di mortalità. Barbour afferema che “l’incremento dell’attività fisica è associato ad un miglioramento della funzionalità fisica, ed una notevole mole di letteratura implica che una scarsa funzionalità sia un fattore di rischio di mortalità. 
Il livello di attività fisica negli adulti con osteoartrosi è basso ed i medici dovrebbero raccomandare loro interventi diretti in questo senso....
L’osteoartrosi dell’anca è stata definita come una restrizione dello spazio articolare o la presenza di osteofiti, più un altro segno radiologico. 
I potenziali mediatori presi in considerazione nell’analisi includevano: attività fisica, funzionalità fisica valutata con parametri obiettivi, disabilità, dolore a livello dell’anca ed uso di FANS. (Arthritis Rheum online 2015, pubblicato il 10/3)

Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti