sovrappeso40anni - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti

Menu principale:

pagine derivate

Essere sovrappeso a 40 anni aumenta il rischio di demenza all'80%.

Essere sovrappeso o obesi tra i 40 e i 45 anni aumenta dell'80% il rischio di sviluppare l'Alzheimer e altre forme di demenza.

A sostenerlo e' uno studio pubblicato su Neurology dai ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma (Svezia).

La ricerca e' stata condotta su 8.534 gemelli di 74 anni di eta' media.

Nel corso dell'esperimento gli studiosi hanno scoperto che solo il 26% di coloro che, a quarant'anni, erano stati sovrappeso non avevano fatto registrare l'insorgenza dei sintomi della demenza, contro un 39% che aveva sviluppato diverse forme di declino cognitivo e un altro 36% che aveva ricevuto diagnosi di demenza ''discutibile'' vale a dire soggetti che mostrano deterioramento di alcune funzioni cognitive, compresa la memoria, anche senza deterioramento delle capacita' funzionali.

Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu