sportleggerinoartriteginocchio - Ortopedia dello Sport del prof. Luigi Gatta.

ORTOPEDIA DELLO SPORT
Vai ai contenuti
pagine derivate

Gli sport leggeri prevengono l'artrite del ginocchio

L'esercizio costante ma leggero previene l'insorgere dell'artrite al ginocchio: a sostenerlo uno studio condotto dalla University of California di San Francisco guidati da Thomas Link e presentato nel corso del meeting annuale della Radiological Society of North America.

"I nostri risultati - spiega il co-autore della ricerca Keegan Hovis - indicano che l'esercizio fisico leggero è una scelta sicura per il mantenimento di cartilagini sane".

Esercizi leggeri come camminare o nuotare, spiegano i ricercatori, sono in grado di prevenire o ritardare l'insorgere dell'artrite mentre attività fisiche pesanti - come la corsa, il tennis, l'arrampicata e il sollevamento pesi - possono aumentare le probabilità di svilupparla.

Link e colleghi hanno esaminato un gruppo di 132 persone a rischio di osteoartrite - ma senza sintomi attuali - e un gruppo di 33 persone non a rischio, intervistandole circa gli esercizi fisici da loro abitualmente svolti, e li hanno poi sottoposti a risonanze magnetiche alle ginocchia: ed è emerso che chi svolgeva esercizi più leggeri aveva le cartilagini più in salute, indipendentemente dal fatto che i soggetti fossero a rischio di osteoartrite oppure no.

"Secondo i risultati del nostro studio - spiega Link - le attività ad alto impatto come la corsa per più di un'ora al giorno tre volte a settimana appaiono associate maggiormente alla degenerazione della cartilagine e a un più elevato rischio per lo sviluppo dell'osteoartrite.

Impegnarsi in esercizi leggeri e astenersi dall'eccessiva flessione del ginocchio può proteggere contro l'insorgenza della malattia". 29/11/2010

ndr: non trascurare di esaminare anche le condizioni posturali, oltrechè di frequenza ed intensità dello sport praticato

(by L.G.)

Luigi Gatta
Responsabile Nazionale
S.I.M.G./Sport - Roma
mobile +39-330887818.



Ortopedia dello Sport © 2010/2017
Torna ai contenuti